Skip links

Spumante Metodo Classico Dosaggio Zero della Tenuta di Canneto

Quando un’idea diventa una sfida per creare un’emozione unica

La Tenuta di Canneto, azienda nota per la produzione di vini di alta qualità, si contraddistingue anche per le idee innovative nel campo della sperimentazione volta a creare dei prodotti esclusivi. Proprio da un’idea che ha il sapore della sfida nasce lo Spumante Metodo Classico Dosaggio Zero che si unisce alla selezione dei vini della cantina della Tenuta di Canneto.

Lo Spumante è un millesimato dell’annata 2015, creato principalmente da uve Sangiovese (90%) con l’aggiunta di una percentuale di uve Chardonnay (10%), (per ammorbidire un po l’esuberanza del solo Sangiovese) frutto di un vitigno tra i più austeri seguito con passione e in maniera rigorosa durante tutto il suo ciclo annuale. Le mani esperte della Tenuta di Canneto attendono il momento più idoneo per raccogliere le uve di prima mattina, nelle ore più fresche, per poi pressarle intere e chiarificare il mosto ottenuto naturalmente. La vinificazione avviene nella maniera più naturale possibile per non perdere la sua tipicità.
Il metodo classico della Tenuta di Canneto nasce dalla volontà di voler fare uno spumante autentico senza compromessi, sfruttando la poliedricità di una varietà tradizionale toscana come il sangiovese per creare qualcosa di unico nel suo genere. La produzione è limitata, solo 1800 bottiglie, gestite interamente a mano, dal tiraggio alla sboccatura che avviene dopo 22 mesi di affinamento sulle proprie fecce senza dosaggio ulteriore di zucchero. Pulito, con delicate note fruttate al naso che si intrecciano con quelle tipiche dei lieviti, difficile rintracciare il sangiovese a livello di profumi, impossibile però non riconoscerne corpo e freschezza in bocca, con un finale persistente e piacevolmente acidulo.

Leave a comment